Visite: 723

Toccare con mano Empoli oggi è possibile, proprio dopo essere scesi dal treno.

Questa mattina, sabato 21 dicembre, in piazza Don Minzoni è stata inaugurata la mappa tattile per ciechi che rappresenta il centro storico di Empoli, realizzata dagli studenti del liceo artistico 'Virgilio'. La struttura in ottone è stata realizzata su di un progetto partito con Fondi Pon europei, nato nel 2016, al quale hanno lavorato gli studenti in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti, la Stamperia Braille Toscana e con il contributo del Lions Club Empoli Ferruccio Busoni.

L'assessore alla cultura Giulia Terreni, in nome del Comune di Empoli, ha ringraziato tutti gli attori protagonisti di questa realizzazione in 3D e in scala del centro storico. "Grazie a questo intervento vogliamo promuovere un turismo 'diverso', più sensibile. Mi prendo l'impegno di migliorare l'accessibilità anche agli attuali musei". Dopo il saluto da parte dei professori che hanno seguito il progetto per il 'Virgilio', sono intervenuti il presidente provinciale Unione Italiana Ciechi Niccolò Zeppi e il presidente del Lions locale Maurizio Pertici, assieme al resto della dirigenza. La mattina è stata allietata, nonostante la pioggia, da alcune canzoni natalizie cantate dalle studentesse e accompagnate alla fisarmonica da Simone Faraoni.

 

Tratto da  www.gonews.it

Torna all'inizio del contenuto